Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2020

Propositi di una ricerca a lungo termine

Questo blog si propone di essere un laboratorio filosofico. I testi pubblicati non sono mai da intendersi come la parola ultima dell'autore, ma un passo verso la comprensione e l'approfondimento. Ogni scritto è un tentativo del pensiero, di abbracciare l'assoluto, e in quanto tentativo, può essere superato.

Con la speranza di svolgere un discreto lavoro filosofico per se e i posteri, e con l'umile obiettivo di rendersi continuatore dell'idealismo italiano del '900, l'autore, se avrà modo e tempo per farlo, si propone di incontrare i seguenti pensatori: Giovanni Gentile, Julius Evola e Andrea Emo, e di lasciare per ognuno di essi, un piccolo lavoro o abbozzo, che sarà (si spera) ampliato e portato a compimento in pubblicazioni cartacee.

Già snodi essenziali per il proprio percorso filosofico, i tre filosofi citati, insieme a molti altri e a pochi viventi (Massimo Donà, Carlo Sini in primis), fanno parte del gruppo di individui a cui l'autore deve grati…

Piano di lavoro per una comprensione filosofica di Julius Evola

Nella convinzione che nella attività dello spirito non esistano cesure tra il prima e il poi e l'oggi e il domani, ma che ogni transizione vitale sia in continuità con quella che la precede e la segue, per ragioni del tutto metodologiche, in questo e nei prossimi scritti, mi focalizzerò sul "periodo filosofico" di Evola, e cioè grossomodo sugli anni che vanno dal 1917 al 1923, pur considerando, vista la premessa, il discorso evoliano, seppur nella sua ecletticità, omogeneo. Il "periodo filosofico" di Evola, volendo schematizzare, è successivo a quello artistico dadaista, e precedente al periodo iniziatico tradizionale (vedremo a suo tempo, cosa significa Tradizione per Evola), ed è da considerarsi, per la sua importanza, la base per comprendere l'intera opera evoliana; d'altronde che cosa sarebbe la filosofia se non una fondazione?

Come sempre nella filosofia, tutto parte dalla lettura e dallo studio di testi, quindi, in questo brevissimo intervento int…